Chi siamo

 

Sotto l’insegna di Radici del Sud, l’Associazione Propapilla rende visibilità all’enogastronomia e soprattutto alla viticoltura del sud Italia fornendo di entrambi comparti una circostanziata rappresentazione che ne evidenzia i legami coi territori di queste latitudini in modo da conferire loro particolare appeal presso i mercati esteri e nazionale. 

Radici del Sud descrive, ogni anno aggiornandone lo stato dell’arte, il panorama enogastronomico meridionale attraverso la pubblicazione di tre differenti guide dedicate alle Pizzerie, ai Ristoranti e ai Vini e in occasione del Salone dei Vini del Sud, che si tiene annualmente dal 2005 accende i riflettori sui vini prodotti dai vitigni autoctoni di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.

Radici Del Sud – il Salone dei Vini da Vitigno Autoctono Meridionali - è un multievento che si sviluppa nell’arco di più giornate, alcune dedicate agli incontri BtoB fra i buyer e gli esperti esteri con i produttori vitivinicoli, secondo un calendario che tiene conto di affinità produttive, del territorio e del prodotto, ed altre dedicate alle sessioni del concorso fra tutti i vini del Sud suddivisi per vitigno. Le degustazioni si svolgono rigorosamente alla cieca e sono condotte da due diversi panel di esperti, il primo composto da wine-buyer internazionali, l’altro formato da giornalisti nazionali ed esteri. Il particolare assetto delle giurie consente una lettura più immediata dei risultati del concorso: da una parte abbiamo il giudizio di chi tiene soprattutto conto delle tendenze di mercato e presta particolare attenzione all’appeal espresso dal vino in funzione delle richieste del mercato e dall’altra abbiamo la valutazione più disinteressata dei giornalisti di tutto il mondo che hanno modo di confrontarsi nel merito condividendo ciascuno le proprie impressioni.

Il valore aggiunto di Radici del Sud - Salone dei Vini Meridionali risiede nelle relazioni che riesce a intessere fra le parti. Di anno in anno la rete degli “amici” è cresciuta di pari passo all’attenzione registrata nei confronti dei vini meridionali. Proprio la formula del confronto ha permesso alla manifestazione di diventare un punto di riferimento e luogo di scambio per giornalisti, assaggiatori, Master of Wine, operatori e buyer di tutto il mondo. Sono ormai centinaia gli autorevoli rappresentanti del mondo del vino che in questi anni sono stati coinvolti nella riscoperta e valorizzazione dei nostri vini.  

Oltre a partecipare agli incontri e alle degustazioni, nel corso di Radici del Sud gli ospiti sono accompagnati alla scoperta del territorio e delle bellezze paesaggistiche, dei monumenti, dei borghi, delle vigne e delle cantine partecipanti al salone del vino. La sera sono sempre in programma cene e degustazioni tematiche volte ad intensificare gli scambi fra i protagonisti e i fruitori dell’evento, produttori, buyer, esperti, ristoratori e giornalisti, attori del territorio e associazioni.  

L’ultima giornata del Salone del Vino prevede un incontro aperto al pubblico degli operatori, esperti, produttori o più semplicemente degli appassionati che si conclude con l’apertura dei banchi di assaggio di ciascuno dei produttori partecipanti e la cena di gala preparata da chef di primaria eccellenza che propongo ognuno una personale interpretazione delle materie prime e delle ricette del proprio territorio di provenienza da offrirsi in abbinamento con i vini di Radici.

Radici Wines Experience

Giornata che idealmente conclude la precedente edizione annuale di Radici del Sud e rispetto alla quale si tiene a distanza di qualche mese; dedicata alla presentazione delle guide, termina con una sontuosa degustazione dei vini vincitori del concorso aperta al pubblico.

Aspettando il Salone dei Vini del Sud

È la serie di eventi itineranti che preparano la strada a Radici del Sud. Si tengono su tutto il territorio meridionale e costituiscono un’occasione di confronto tra i produttori delle varie aree geografiche. Gli eventi di Aspettando Radici prevedono stabilmente il coinvolgimento sinergico dei più rappresentativi chef della ristorazione locale.

Altre produzioni

Nel tempo l’attività di Radici del Sud si è sviluppata anche in altre direzioni; da citare la partecipazione ad eventi di assoluto prestigio come il Fancy Food, una delle più importanti fiere dedicate all’agroalimentare negli USA, l’European Wine Blogger Conference, l’annuale riunione dei blogger del vino di tutto il mondo che nel 2011 si è svolta in Europa in Franciacorta e la kermesse di Bruxelles “I vini di Puglia incontrano l’Europa”.

Alfonso Cevola, USA giornalista On the wine trail in Italy

Angelo Peretti Internetgourmet.it

Bruno Gambacorta Eat Parade Rai

Carlo Macchi WineSurf.it

Charles Scicolone USA 

Christina Pikard Gran Bretagna Market Kitchenn BBC

Daniele Cernilli doctorwine.it

David Berry Green UK wine merchant

Deborah Parker Wong, wine-writer (www.tastingpanelmag.com) 

Debra Meiburg MW, Hong Kong Master of Wine, di origini americane, giornalista televisiva e della carta stampata

Enzo Vizzari, direttore guide Espresso           

Ewa Wielezynska Polonia vice capo redattore della rivista Magazyn Wino      

Fabio Giavedoni slowine.it

Franco Ziliani Giornalista

Gregory Dal Piaz USA

Hervé Lalau Belgio, giornalista francese, curatore del blog Chroniques vineuses, collaboratore delle riviste In Vino Veritas (Belgique, France, Pays-Bas)

Ian D’Agata Decanter

Jancis Robinson UK Master of Wine columnist del Financial Times, collaboratrice di The World of Fine Wine e numerose altre testate, membro di panel di degustazione nei migliori concorsi enologici internazionali.

Jane Hunt UK Master of Wine, responsabile Definitive Italian Wine Tasting, Italian regional chair per Decanter World Wine Awards

Jeremy Parzen USA, traduttore, saggista, giornalista, wine blogger curatore dei blog Do Bianchi

Jo Cooke USA (residente in Italia) già collaboratore di Wine Spectator. ora selezionatore e importatore di vini italiani negli States

Juancho Asenjo Spagna wine writer

Kerin O’Keefe UK direttore magazine Wine Enthusiast

Kile Philips U.S.A italianfood.about.com

Liliane Turmes Lussemburgo wine writer

Luciano Pignataro Il Mattino/LucianoPignataro.it

Lugi Cremona Vini Buoni d’Italia

Luzia Schrampf, Austria Giornalista freelance. Collabora alle riviste “Fine”, “Vinum”, “World of Fine Wine”.

Magnus Reuterdahl Svezia wine-blogger #winelover

Marek Bienczyk Polonia saggista, traduttore in polacco, collaboratore del sito Culture.pl.  co-autore della Guida Polacca ai vini d’Europa, collaboratore delle riviste Forbes, Kuchnia, 

Margherita Guy UK  giornalista

Matthew Waldin, Regno Unito giornalista free lance. Esperto in vini biologici e biodinamici. Collaboratore di Decanter e di altre testate.

Maurizio Gily Italia, enologo e agronomo consulente, giornalista direttore del periodico Mille Vigne,

Mayumi Nakagawara Giappone Winart

Michael Wising, Svezia consulente e “scout” per i mercati nordeuropei di vini e liquori.

Natasha Ughes UK Master of Wine

Ole Udsen giornalista e scrittore Danimarca

Paolo Zaccaria Gambero Rosso

Paul Balke, Olanda giornalista e scrittore, autore di libri sui vini italiani e animatore del sito paulbalke.com dedicato ai vini e ai territori italiani. Vini e territori che promuove anche come organizzatore di viaggi stampa.

Pierre Casamayor Francia, enologo e saggista, collaboratore della Revue du Vin de France e della Guide Hubert, già docente e poi direttore del Diplôme National d'Oenologue de l'Université Paul Sabatier de Toulouse.

Piotr Kamecki Polonia sommelier e vicepresidente dell'SSP, l'Associazione polacca Sommelier. Oggi é presidente di Centrum Wina il maggior importatore polacco di vini di qualità ed anche il capo dell'Associazione polacca Sommelier  

Richard Baudains, Regno Unito si occupa di vino da 20 anni. Collaboratore di Decanter e di altre testate giornalistiche e docente in corsi di formazione.

Rosmary George UK Master of Wine

Ryan Opaz USA fondatore dell’European Wine Bloggers Conference,curatore del wine blog  catavino.net.

Steffen Maus, Germania uno dei maggiori esperti tedeschi di vini italiani e autore tra i più prolifici. Il suo libro Italiens Weinwelten è un best-seller.

Susan Hulme MW, Regno Unito Master of Wine e membro del Master of Wine Institute Event Committee. Direttore di Vintuition Limited, giudice internazionale, panelist di Decanter.

Tom Cannavan Gran Bretagna giornalista wine-page.com

Tom Hyland U.S.A Reflections on Wine/LearnItalianWines.com/WineLoversPage.com

Tom Maresca USA giornalista

Tomasz Prange-Barczynski Polonia direttore della rivista polacca Magazynwino

Vito Intini Presidente Onav

Walter Speller UK www.walterspeller.com

Whitney Adams U.S.A wine blogger

Wilfried Moselt Germania wine-writer

William Nesto USA giornalista

Wojciech Bonkowski Polonia, giornalista di fama internazionale esperto di vini italiani